Lagurus lagurus (Steppenlemming)

Ordine:  Rodentia

                                                         
Famiglia:  Muridae


Origine:  Sono diffusi principalmente in Ucraina, Mongolia e Cina

 

Descrizione:  Lo Steppenlemming è un roditore di piccole dimensioni che vive nelle zone semi desertiche dell’Europa e dell’Asia. Le dimensioni possono variare dagli 8 ai 12cm, senza contare la coda che non è più lunga di ½ cm. In natura vivono in colonie e si accoppiano con molta facilità, anzi anche troppa a volte.

 

Comportamento e Mantenimento:  Come già detto su gli Steppenlemming vivono in colonie quindi sarà bene acquistarne almeno una coppia. Se non volete cimentarvi nella riproduzione potete acquistare una coppia di femmine e il problema sarà risolto. Questi piccoli roditori sono molto socievoli, e se abituati sin da piccoli saranno stesso loro a salire sulle vostre mani in cerca di cibo e qualche carezza.

 

Alloggio:  L’alloggio migliore per questi piccoli roditori è un fauna box, interamente in plastica e con una rete sul coperchio per permettere il ricambio d’aria. Da evitare assolutamente la gabbia, che sono molto abili nelle fughe grazie anche alle loro dimensioni ridotte.  Le dimensioni ovviamente varieranno a seconda del numero di esemplari, per una coppia potrà andare bene una vasca di 50x30x30.

Come arredamento il mio consiglio è di non usare mai oggetti di plastica, potrebbero rosicchiarli e ingerirli. Essenziale è il beverino per l’acqua, che deve essere sempre pulita e disponibile. Come fondo il prodotto migliore e di facile reperimento è il “faggiolino”, ovvero dei trucioli di legno di faggio. Distendetene un 8/10 cm circa sul fondo, in modo da dar loro tutta la libertà di scavare e crearsi una “tana”.  Inoltre potrete mettere a loro disposizione dei tubi di cartone, quelli della carta da cucina andranno benissimo, in modo da offrire loro del materiare la rosicchiare e allo stesso tempo crearsi delle galleria sotterranee.

 

Alimentazione:  Come cibo andrà benissimo un misto per criceti, facilmente reperibile in tutti i negozi. Personalmente io uso un misto di 3 preparati: Misto per canarini o inseparabili (ottimo per le piccole dimensioni dei semi, quindi ottimo per i piccoli), misto per criceti, e cibo per criceti o gerbilli vitaminizzato. In questo modo darete loro un ampia scelta di sapori tra i quali scegliere, e allo stesso tempo avranno a disposizione tutte le vitamina delle quali hanno bisogno.

Da unire al cibo secco potrete offrire saltuariamente del cibo fresco:  carote, lattuga e raramente anche qualche pezzetto di mela. Non esagerate con il cibo fresco e soprattutto con la frutta, lo Steppenlemming tende a soffrire di diabete, quindi sarà meglio una dieta povera di zuccheri.

Saltuariamente sarà bene dar loro qualche camola della farina, 1 a testa, per dar loro un apporto di proteine e vitamine.

 

Riproduzione: La riproduzione dello Steppenlemming è molto semplice, infatti già dopo  4/6 settimane dalla nascita saranno maturi sessualmente e ogni parto daranno alla luce dai 2/4 cuccioli fino ad un massimo di 12. Il tempo di gestazione è di circa 20 giorni e subito dopo il parto la femmina è di nuovo in calore, ma è meglio evitare troppi accoppiamenti consecutivi per evitare di debilitare la femmina, la quale potrebbe anche morire.  Dopo il parto il maschio può tranquillamente rimanere con la femmina.

I piccoli iniziano a uscire dalla tana e mettere i primi peli dopo circa 10 giorni dalla nascita. Dopo 21/28 giorni bisognerà separarli dai genitori e sarà possibile dividerli anche a coppie, visto che dopo 4/6 settimane sono maturi sessualmente.

 

Conclusione:  Per tutti gli amanti dei piccoli roditori lo Steppenlemming è un gioiellino. Inoltre per la facile riproduzione porterà molte soddisfazioni, quindi buon allevamento!

   

Valerio Elefante